Categoria: Diario di Viaggio a Fumetti

Estate 2014. In fase di rifinitura nell’organizzazione del viaggio che ha visto la mia famiglia in giro per 26 giorni in Argentina in un emozionante on the road ho avuto la folgorazione: perché non raccontare a fumetti giorno dopo giorno ciò che accade? Ecco nascere il primo dei miei diari di viaggi a fumetti in giro per il mondo.
Buona lettura!
O forse dovrei dire buon viaggio?

Blog, Diario di Viaggio a Fumetti

Fumetti di viaggio: si torna in Argentina!

19 Aprile, 2016
fumetti di viaggio Argentina

C’è una bella novità in casa Dillo con un fumetto: i miei fumetti di viaggio torneranno a raccontare l’Argentina.

Proprio in questi giorni sto ripercorrendo le tappe del viaggio che ho compiuto in Argentina due anni fa attraverso le pagine di moleskine disegnate del mio diario di viaggio a fumetti, i post pubblicati su Miprendoemiportoviaqualche approfondimento su wikipedia e siti vari.

fumetti di viaggio Argentina

Fumetti di viaggio: la pubblicazione

Il motivo è dettato dal fatto che l’estate scorsa sono stato contattato dalla casa editrice indipendente Villaggio Maori Edizioni, interessata ai miei fumetti di viaggio, per propormi di realizzare per loro un fumetto di 100 pagine in bianco nero su una delle destinazioni visitate negli ultimi anni.

La scelta è caduta sull’Argentina perché è un paese davvero straordinario, protagonista del viaggio più intenso che abbia mai fatto in vita mia.

Tropico-del-capricorno

casa-museo-che-guevara-cordoba

Da terra promessa, meta di emigranti, a scenario di terribili drammi come la sanguinaria dittatura militare dei ’70 e la crisi economica degli ultimi decenni l’Argentina è una nazione che mi ha lasciato il segno, tanto più perché vissuta insieme a mia moglie e al nostro bimbo che allora, proprio tra le strade di Buenos Aires, ha compiuto il suo primo anno di vita.

fumetti di viaggio Argentina

Tra avventure e disavventure la nostra esperienza on the road di 26 giorni è stato il primo soggetto dei miei fumetti di viaggio. Oggi ho la possibilità di andare oltre quelle 26 pagine di moleskine disegnare in fretta, una per ogni giorno di viaggio, nel cuore della notte mentre il resto della famiglia era andata a letto o di primo mattino, illuminato dalle prime luci dell’alba.

Il tassista tanto religioso quanto irascibile, l’incontro con le madri dei desaparecidos, il tango, le leggende popolari, il mate, il fernet branca y cola e i vari incidenti di percorso torneranno a rivivere insieme a nuove storie che il disegno in viaggio non mi aveva permesso di raccontare.

fumetti di viaggio Argentina

Ho specificato all’editore (assolutamente entusiasta dell’idea) che il mio fumetto non sarà una guida di viaggio ma il racconto di un paese visto dagli occhi di un fumettista viaggiatore, che spesso si sono bagnati dall’emozione di trovarsi nella terra del Boca Juniors, dei gauchos e di autori di fumetti come Mafalda, L’eternauta e Mordillo.

Se siete curiosi di saperne di più potrete seguire i miei processi di creazione attraverso i social di Dillo con fumetto come Facebook (Dillo con un fumetto), Instagram (Dillo con un fumetto) e ora anche su Snapchat (golixluca).

Vamos!

Diario di Viaggio a Fumetti

La Bretagna a fumetti – Un diario di viaggio a fumetti

22 Ottobre, 2015
La Bretagna a fumetti

Alla fine ci siamo: La Bretagna a fumetti, un diario di viaggio a fumetti è finalmente pronto.

Nell’agosto di quest’anno l’Ente del turismo della Bretagna ci ha invitato a scoprire la sua regione al fine di scriverne sul nostro blog Miprendoemiportovia.

Abbiamo trascorso sei giorni visitando quante più cose possibili, in un viaggio on the road che ci ha visto attraversare gli incredibili scenari di una terra davvero unica.

Un’esperienza talmente esaltante da diventare il nuovo soggetto del mio nuovo diario di viaggio a fumetti targato Dillo con un fumetto e Miprendoemiportovia.

Come ammetto alla fine del fumetto, descrivere la Bretagna a fumetti, in sole dieci tavole, è un’impresa praticamente impossibile tanti sono i suoi aspetti che meriterebbero pagine e pagine di approfondimento. Ma La Bretagna a fumetti non vuole essere una guida come le celebri Lonely Planet o Routard piene zeppe di consigli e recensioni da seguire meticolosamente pagina dopo pagina. La Bretagna a fumetti va letto come il racconto di un amico, che esaltato da un viaggio appena compiuto, cerca di trasmettervi tutte le emozioni che ha provato nel tentativo di farvi partecipi della sua avventura, anche commettendo errori o imprecisioni dettati dalla troppa foga.

I miei diari di viaggio a fumetti vogliono essere un modo di raccontare “vivo”.

Ma ora basta chiacchiere, torniamo a noi e al motivo per il quale vi trovate su questa pagina e cioè la Bretagna a fumetti, come non l’avete mai vista.

Come leggere “La Bretagna a fumetti”

Anche questa volta, così come per Argentina!, potrete leggere gratuitamente il mio diario di viaggio a fumetti, in cambio vi chiedo solo di condividere con la formula del Pay with a tweet (Twitter / Facebook) con i vostri amici, follower o seguaci il fatto che lo stiate facendo.

I semplicissimi passaggi sono:

  1. cliccate l’immagine della copertina qui sotto;
  2. seguite le istruzioni per la condivisione;
  3. buona lettura!

La Bretagna a fumetti

#golixinviaggio

Diario di Viaggio a Fumetti

Bretagna: il nuovo diario di viaggio a fumetti di Golix

28 Agosto, 2015
Bretagna a fumetti

La mai vita ormai è preda della schizofrenia più assoluta: da una parte il Golix fumettista e dall’altra parte Luca il travel blogger. Cercare di fare convivere queste due metà è diventata quasi una fatica di ercolana memoria. Anzi, probabilmente pure il muscoloso figlio degli dei avrebbe gettato la spugna. I ritmi del viaggio, in particolar modo se per lavoro, difficilmente permettono di riuscire a ritagliarsi un momento per fissare su carta ciò che si è vissuto in giro per il mondo. In Argentina, dove ho realizzato i mio primo diario di viaggio a fumetti (potete leggerlo gratuitamente qui) non è stata una passeggiata, tant’è vero che spesso realizzavo i disegni di notte, mentre la famiglia dormiva, oppure all’alba, mentre la famiglia continuava a dormire. Poi disegni che hanno raccontato live (come nel caso del deserto del Sahara e dello Stato d’Israele) o postumi (come nel caso della Grecia) il mio peregrinare in giro per il pianeta.

Un paio di giorni fa sono tornato da uno dei più bei viaggi a che abbia mai fatto: cinque giorni in Bretagna.

bretagna quiberon

Sono state giornate trascorse percorrendo quasi mille chilometri in compagnia di mia moglie e del nostro bimbo di due anni nel “corno” celtico di Francia. Paesaggi mozzafiato, tazze di sidro artigianale, qualche disavventura e parecchie risate hanno caratterizzato questa nuova avventura.

Sul volo che mi ha riportato a casa da Parigi ho pensato: “Troppe cose son successe per non raccontarle. È venuto il momento di dare un seguito ad Argentina! È arrivato il momento di un nuovo diario di viaggio a fumetti“.

Eccomi quindi qui, sul balcone di casa a pianificare ciò che prossimamente vedrà la luce su questo blog e su Miprendoemiportovia: Bretagna a fumetti – Diario di viaggio a fumetti.

Bretagna a fumetti

Continuate quindi a seguirmi per scoprire cos’è successo in quei magici cinque giorni.

Un nuovo diario di viaggio a fumetti targato Golix sta arrivando…

#inbretagna #golixinviaggio

Diario di Viaggio a Fumetti

Argentina! Un diario di viaggio a fumetti

20 Ottobre, 2014
Argentina

Per leggere gratuitamente “Argentina! un diario di viaggio a fumetti”, un PDF di 56 pagine che racconta le avventure della mia famiglia in un viaggio on the road attraverso l’Argentina, ti chiedo solo di condividerlo con i tuoi amici con un semplice tweet o con un aggiornamento di facebook cliccando la copertina qui sotto e l’icona “Paywithapost” che apparirà subito dopo.

I diari di viaggio sono figli del mio progetto professionale Dillo con un fumetto in cui metto il linguaggio del fumetto al servizio di privati ed aziende per applicarlo nelle più disparate varianti e di Miprendoemiportovia, il blog di viaggi che divido con mia moglie Elisa.

Clicca qui sotto e buona lettura!

Argentina